Uscite

vendredi 16 février 2018
par  Mme SANNA
popularité : 1%

Le uscite didattiche della sezione italiana

Teatro Dunois, Parigi
Il 13 Novembre le classi 4ème della sezione italiana con le loro insegnanti si sono recate al teatro Dunois di Parigi per assistere alla rappresentazione teatrale “Crocodiles”, pièce tratta dal romanzo “Nel mare ci sono i coccodrilli” di Fabio Geda. Una storia molto toccante poiché ripercorre l’odissea di un bambino che lascia il proprio paese, l’Afganistan, all’età di 10 anni per approdare in Italia, adolescente, dopo tante pericolose vicissitudini.
La rappresentazione ha reso più reale la storia letta grazie all’ impeccabile interpretazione dell’attore e alla visione di immagini significative sul tema dell’immigrazione. Al termine della rappresentazione l’ncredibile storia è stata oggetto di discussione tra gli allievi, i realizzatori e l’attore dell’opera teatrale, permettendo così ai ragazzi di confrontarsi su una tematica molto attuale e sentita come quella dell’emigrazione.

Vaux le Vicomte
Il 21 dicembre le due classi di 4ème hanno visitato Il castello di Vaux le Vicomte, accompagnate dalle insegnanti Marchese e Sanna.
Un modello architettonico quello di Vaux le Vicomte, dal quale si è preso spunto per la realizzazione della reggia di Versailles e nel quale si ritrova uno dei primi esempi di giardino alla francese con gli affascinanti giochi di prospettiva ammirati dai ragazzi in modo diretto.
La storia del Castello esposta con particolare coinvolgimento dalla guida, si intreccia con quella della Francia di Luigi XIV, il periodo storico oggetto di studio delle classi 4ème.
L’uscita ha permesso di conoscere a fondo anche dal punto di vista stilistico, un’epoca singolare, le cui testimonianze architettoniche sono un’espressione di straordinaria bellezza.

Museo Louvre
Come un libro aperto il Museo del Louvre si presta a diversi livelli di lettura. Quest’anno la classe di 6ème è stata accompagnata dalla Prof.ssa Sanna per ammirare la bellezza delle opere delle antiche civiltà affrontate non solo nella loro singolare storia ma anche nell’ambito del rapporto esistente fra le stesse civiltà. Con questo approccio basato sul rapporto e sui contatti tra i popoli i ragazzi hanno potuto ammirare anche opere ritrovate in terre lontane da quelle che le hanno originate. Come la collana fenicia proveniente dalla città di Tharros in Sardegna. L’obiettivo raggiunto è stato quello di fornire ai ragazzi spunti per una riflessione storica ampia.


Commentaires